Isola di Favignana

Eventi e manifestazioni a Favignana e in Sicilia

Pubblicato il 10 aprile 2017 | In programma dal 10 aprile 2017 al 16 aprile 2017

Settimana Santa Trapanese

La Settimana Santa trapanese ed in particolare la processione dei Misteri del Venerdì Santo, rappresentano una delle più importanti manifestazioni in Italia

La Settimana Santa è il periodo nel quale il Cristianesimo, ed in particolare la Chiesa Cattolica, celebra gli eventi di fede correlati agli ultimi giorni di Gesù, comprendenti in particolare la sua Passione, Morte e Resurrezione. 

La Settimana Santa trapanese ed in particolare la processione dei Misteri del Venerdì Santo, rappresentano una delle più importanti manifestazioni in Italia per la valenza artistica dei venti gruppi statuari, l'amore dei trapanesi per la loro processione, la singolare durata della manifestazione che si articola in ben 24 ore, la cura dei singoli Ceti nella la organizzazione della sacra rappresentazione. Altro valore aggiunto è rappresentato dalle altre due processioni che nella Settimana Santa si svolgono a Trapani: la processione della "Madre Pietà dei Massari", che si svolge il Martedì Santo e la processione della "Madre Pietà del Popolo", che ha luogo il Mercoledì Santo. Fulcro di tutto è la Chiesa del Purgatorio nella quale per tutto l'anno vengono custoditi i Sacri Gruppi dei Misteri e la Icona della Madre Pietà dei Massari.

Ecco il calendario completo:

Martedì: Processione della Madre Pietà dei Massari (dalla chiesa del Purgatorio);
Mercoledì:
Processione della Madre Pietà del Popolo (dala chiesa Maria SS.Addolorata);
Processione della Madre Pietà dei Massari (dalla cappella in Piazza Lucatelli con rientro nella chiesa del Purgatorio);
Giovedi: Preparazione dei Sacri Gruppi dei Misteri:argenti,illuminazione e fiori;
Venerdì:
Discesa della Croce (Chiesa S.Maria del Gesù);
Uscita Processione dei Misteri
Chiesa Anime Sante del Purgatorio, Piazza Purgatorio;
Sabato: Rientro Processione dei Misteri;
Domenica: Processione del Cristo Risorto.

Per maggiori informazioni è possibile consultare:

Pubblicato il 18 novembre 2016 | In programma dal 23 novembre 2016 al 27 novembre 2016

Panorama d’Italia sbarca a Trapani

Cinque giorni di iniziative con politici, intellettuali e protagonisti del jet set televisivo, da Vittorio Sgarbi a Pif, da Filippo La Mantia a Stefano Zecchi e Giò Sada

Decima e ultima tappa del tour Panorama d'Italia per il 2016. A Trapani è già caccia ai posti per partecipare agli incontri promossi da Panorama con il tour alla scoperta del meglio dell'Italia visto da vicino.

PROGRAMMA COMPLETO

MERCOLEDI' 23 NOVEMBRE

8.30 – Confindustria Trapani (via Mafalda di Savoia 26) – “Panorama, carriere e lavoro”. In collaborazione con HRCommunity Academy
16.00 – Piazza Vittorio Veneto, Casa Panorama d’Italia – “Trapani: viaggio nella città segreta”. Raduno dei partecipanti e inaugurazione della tappa con il Sindaco Vito Damiano
16.30 – Museo di San Rocco – “Danilo dei miracoli: guardami e capirai”, Giorgio Mulè (direttore di Panorama) intervista Danilo Ferrari
18.00 – Torre di Ligny – Convegno Win The Bank: “Come un’impresa può riuscire a farsi finanziare dalle banche”

GIOVEDI 24 NOVEMBRE

9.30 – Palazzo Platamone, sede Università Telematica Pegaso – “L’Italia riparte da Trapani”
Modera: Giorgio Mulè (direttore di Panorama)
Ospiti: Domenico Arcuri (ad Invitalia), Antonio D’Alì (senatore), Tommaso Dragotto (fondatore e
Ceo di Sicily by Car), Maria Cristina Farioli (director of Industries & Business Development, IBM Italia), Giuseppe Pace (presidente Camera di Commercio di Trapani)

11.30 – Palazzo Platamone, sede Università Telematica Pegaso -“Startup: innovare e rinnovarsi”
Modera: Barbara Carfagna (giornalista tg1)
Saluto di Riccardo Arena (presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia)
Ospiti: Nicola Colabella (vicepresidente Banca Don Rizzo), Danilo Iervolino (presidente Università Telematica Pegaso), Luigi Mazza (direttore generale Italia Camp), Giuseppe Ravasi (manager of cloud ecosystem development, Ibm Italia).
Case-histories: Domenico Garlisi (In.sight), Federico Papa (Ludwig), Marcella Russo (Agrobiotech)

15.00 – Palazzo Milo – Convegno Teva: “Farmaco generico, tra pregiudizi e opportunità”.
Modera: Mikol Belluzzi (giornalista di Panorama)
Ospiti: Salvatore Butti (Direttore Business Unit Generics di Teva Italia);
Patrizia Diana (docente di farmacologia all’Università di Palermo), Baldassarre Gucciardi (Assessore alla Sanità, Regione Sicilia), Orazio Mistretta (vicepresidente Simg Trapani), Francesca Moccia (vicesegretario generale Cittadinanzattiva), Luca Pasina (responsabile unità di farmacoterapia, Istituto Mario Negri di Milano), Giovanni Polimeri (dirigente farmacista Centro regionale di farmaco vigilanza di Messina), Roberto Tobia (presidente Federfarma Sicilia)

18.00 – Museo di San Rocco – Incontro d’autore – Antonio Carnevale (giornalista di Panorama) intervista Stefano Zecchi autore del libro “Paradiso Occidente” (Mondadori)

VENERDI 25 NOVEMBRE

10.00 – Palazzo d’Alì – Sala Ex Consiglio – “Trapani, eccellenze si diventa”
Modera: Giorgio Mulè (direttore di Panorama)
Ospiti: Gregorio Bongiorno (presidente Confindustria Trapani), Antonello Cracolici (assessore all’Agricoltura, sviluppo rurale e pesca mediterranea, Regione Sicilia), Carmelo Culcasi (imprenditore Saline Culcasi), Vito Damiano (sindaco di Trapani), Paolo Giacalone (imprenditore, Rosso di Mazara), Benedetto Renda (ad Cantine Pellegrino).

13.00 – Centro di Cultura Gastronomica Nuara: Cook Sicily – Show cooking dello chef Filippo La Mantia, a seguire food experience. Durante l’evento degustazione di prodotti “Il Melograno”

18.00 Chiesa di Sant’Alberto – I grandi incontri di Focus: “Clima, ambiente ed energia: il vento, risorsa e pericolo”
Modera: Jacopo Loredan (direttore di Focus)
Ospiti: Ilaria Baneschi Carica (ricercatrice in geochimica ambientale e paleoclimatologia presso IGG-CNR sede di Pisa), Giancarlo Morandi ( presidente Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo), Paolo Capizzi (Tenente Colonnello dell’Aeronautica Militare)

21.00 – Chiesa di Sant’Alberto – Incontro con la Musica: Gianni Poglio (giornalista di Panorama) intervista Giò Sada, vincitore di X Factor 2015. A seguire live acustico

SABATO 26 NOVEMBRE

10.00 – Chiesa di Sant’Alberto – I grandi incontri di Focus: “A spasso nello spazio”.
Modera: Jacopo Loredan (direttore di Focus)
Ospiti: Umberto Guidoni (astronauta) e Barbara Negri (responsabile dell’esplorazione e osservazione dell’universo dell’Agenzia Spaziale Italiana – ASI).

15.00 Palazzo Milo (Sala Conferenze) . Talk Show, Alfonso Signorini (direttore di Chi) intervista Stefano Bettarini, Antonella Mosetti e Asia Nuccetelli.

18.30 – Palazzo d’Alì – Sala Ex Consiglio – Dibattito: “Referendum si o no, confronto tra Renato Schifani (Forza Italia) e Davide Faraone (PD)”.

21.00 – Incontro al Cinema – Chiesa di Sant’Agostino – Piera Detassis (direttore di Ciak), intervista Pif

DOMENICA 27 NOVEMBRE

17.00 – Chiesa del Collegio dei Gesuiti – “I tesori nascosti di Trapani”: lezione di Vittorio Sgarbi

VISITA IL SITO UFFICIALE

ISCRIVITI PER PARTECIPARE

Pubblicato il 13 novembre 2016 | In programma dal 8 dicembre 2016 al 8 gennaio 2017

Vacanze di Natale in Sicilia occidentale: itinerari del gusto alla scoperta dei Presepi

Scoprire lo spettacolo, unico al mondo, dei Presepi Viventi organizzati in diversi centri rurali, in particolare a Custonaci e Balata di Baida. Visitare Erice alla scoperta dei presepi tradizionali e artistici diffusi lungo le vie del borgo. Degustare i prodotti tipici della tradizione siciliana, tra mercatini di natale e centri storici e villaggi di Babbo Natale. Ecco alcuni buoni motivi per trascorrere le vacanze di Natale a Trapani, in Sicilia occidentale.

In Sicilia la magica festa del Natale viene celebrata sotto tutti i punti di vista. Tradizioni antiche e nuove, religiose, folcloristiche e gastronomiche si fondono insieme per rendere unico questo periodo dell'anno.

La tavola siciliana si imbandisce di piatti unici. Come la Cuccìa di Santa Lucia, che inaugura le festività natalizie, pietanza preparata per il 13 dicembre, giorno della festa patronale. La classica e famosissima Cassata siciliana, che richiede ingredienti come il pan di spagna, la ricotta e la glassa di zucchero. Il Buccellato, il torrone come la cedrata, ottenuto cucinando scorze tritate di cedri ed arance insieme a miele, cannella e vaniglia. I Mostaccioli o mustazzola, e poi ancora i dolcetti con fichi, anticamente offerti alla fine delle novene natalizie, le Cassatelle, dolci ripieni di ricotta, le Sfinci, ciambelle preparate a base di fecola di patate.

Con l'arrivo delle feste natalizie vengono anche inaugurati i tradizionali presepi, una vera "passione" siciliana. Negli anni la Sicilia occidentale è diventata una sorta di "leader" in questo "campo", acquisendo grande visibilità e interesse sopratutto per quanto riguarda: i "tesori" esposti al Museo Pepoli di Trapani (che conserva una ricca collezione di presepi realizzati in oro, argento e corallo, opere di scultori famosi come Giovanni Matera), borghi suggestivi come Erice (che si trasformano in "villagi di Natale", tra presepi diffusi, zampognari provenienti da tutto il mondo, concerti ed eventi culturari) e i famosi presepi viventi (in partocoalre quello di Custonaci, realizzato all'interno della grotta preistorica Mangiapane di Scurati).

Sopratutto per i più piccoli, da segnalare inoltre il VILLAGGIO DI SANTA CLAUS, che animerà il centro storico di Marsala, la bellissima città d'arte famosa in tutto il mondo per il vino: visita il sito internet

PhotoGallery

Scopri attraverso la photogallery le immagini più belle dei nostri alloggi e dell’isola di Favignana

GUARDA FOTO